I Verdena presentano in anteprima Endkadenz Vol1 alla Feltrinelli di Milano

I Verdena presentano in anteprima Endkadenz Vol1 alla Feltrinelli di Milano

I Verdena presentano in anteprima Endkadenz Vol1 alla Feltrinelli di Milano, ieri 26 Gennaio 2015. 
 
Sono tornati. 
Il trio di Albino (BG), dopo 4 anni dalla pubblicazione di Wow, sale di nuovo sui palchi e lo fa presentando il nuovo lavoro: "Endkadenz Vol.1". 
Ebbene sì, gli album saranno in realtà saranno due. 
Il primo volume, è stato presentato ieri sera, Lunedì 26 Gennaio 2015 in anteprima alla Feltrinelli di Milano, il secondo lavoro arriverà più tardi, in primavera inoltrata. 
 
I Verdena arrivano alla Feltrinelli ben prima dell'orario d'inizio ma...si sa, il loro soundcheck è molto preciso. 
Il clima si fa già da subito molto caldo ed accogliente; le persone che sono lì, li stanno aspettando da quattro anni e c'è molta tensione per l'ascolto di qualche brano live. 
I tre, per il tour diventano in realtà in quattro; tramite un annuncio web anonimo hanno infatti trovato il tournista tastierista/corista che sarà con loro per tutte le date. 
L'incontro si apre con un'intervista di Matteo Maresi, con le "classiche domande" e con le loro immancabili "classiche risposte" molto riassuntive, sulle quali tutto il pubblico scoppia ridere. Significativi sono i "boh" di Alberto e i "si" di Luca. 
Insomma, meglio farli suonare. 
Partono con "Puzzle", poi "Nevischio", il singolo "Un po' esageri", "Contro la ragione" e poi "Derek". 
I Verdena con il nuovo album fanno un passo avanti rispetto a Wow proponendo nuove sonorità, ma rimanendo sempre rock alternative/grunge. Troviamo tutto in questo primo volume;le loro "ballad",i loro pezzi più (permettetemelo) cazzuti, i loro testi che vogliono dir tutto, ma non vogliono dir nulla allo stesso tempo. 
Ogni album nuovo dei Verdena presenta sempre un'attesa lunga, ma è sempre ben ripagata per emozioni, suoni e ricerca musicale. I ragazzi suonano tanto, tantissimo insieme e questo salta subito all'occhio, anche in una presentazione disco come quella di ieri, in acustico. 
 
I dischi in anteprima finiscono ben presto, i fan sono al settimo cielo e loro, durante il firma copie sono molto disponibili, aperti e per nulla introversi e timidi come tutti li descrivono. 
Vivono in un mondo del tutto differente(giusto per citarli, "Lei disse, un mondo del tutto differente" WOW) di cui puoi farne parte solo se appieno apprezzi ció che sono. 
 
articolo e foto credits Guenda Deda

contro la ragione, derek, endkadenz vol1, feltrinelli, milano, nevischio, puzzle, un po' esageri, verdena, wow

Articoli correlati

Recensioni

Project-to: tutti i color...

27/12/2018 | iltaccuinopress

Dopo il convincente esordio in bianco e nero “the white side, the black side” del 2016 e il successivo “black revised” (2017), il duo torinese project-to composto...

Recensioni

Lo spazio torbido di simo...

20/12/2018 | iltaccuinopress

Titolo: lo spazio torbido autore: simone cozzi genere: romanzo poliziesco casa editrice: panda edizioni pagine: 124 codice isbn: 9788893781251     simone cozzi ...

Recensioni

L’amaro che colpisce: i...

19/12/2018 | iltaccuinopress

Titolo: al di là delle cose scontate autore: emanuele mazzocco genere: narrativa contemporanea listino: € 12 pagine: 196 ean/isbn: 979-12-200-2792-2       ...

2445150 foto scattate

16131278 messaggi scambiati

921 utenti online

1466 visitatori online