sabato 8 settembre 2018 115

Live rock festival - day 4

@Giardini ex Fierale - Montepulciano

SHAME
 
Il post-punk ha un nome, ed è quello degli Shame. Osannati da pubblico e critica, i loro live sprigionano un'energia fenomenale, con la carica di chi vuole conquistarsi un posto nella storia del rock. Il quintetto londinese di amici formato fra i banchi di scuola è una delle novità più forti del 2018, e dopo aver calcato i palchi dei festival più importanti al mondo, come Glastonbury, arrivano ad Acquaviva con una ventata d'aria fresca.
Questo gruppo di eloquenti giovani, sarcastici ma appassionati è quello che con maggiore probabilità si intrometterà nei tradizionali circoli indie. [THEGUARDIAN>
 
Gli Shame appartengono ad una generazione di giovani britannici emarginati ed in rivolta; sono la colonna sonora che fischia come un bollitore che sta per esplodere. [PITCHFORK>


AKUA NARU
 
Dal Connecticut direttamente al Live Rock Festival torna una delle artiste più poliedriche della musica statunitense, capace di fondere musica jazz, nu-soul e la poesia più tagliente e sociale. Con l'intento di ritagliarsi un posto di rilievo nell'hip hop Akua Naru si è fatta portavoce delle donne afroamericane, posto che ormai le spetta di diritto. La sua musica è un inno alla lotta delle donne di colore di ieri e di oggi. [CORRIERE DELLA SERA>
 
Poetessa black, lingua lunga o di velluto a seconda delle circostanze, Naru è una potenza tranquilla nel suo album The blackest joy: parole forti e beat morbidi, venati di jazz e di Africa. A tratti nella sua naturalezza ricorda Lauryn Hill. [INTERNAZIONALE>
 
Penso che sia incredibilmente talentuosa. Il suo cuore è aperto e pronto a dire la verità. Penso che sia raro negli artisti. [TUNE-YARDS, NME>


LUCIO LEONI
 
Lucio Leoni ha trovato nella musica il suo modo di essere utile e attivo nei confronti del mondo, per questo sente l'urgenza di scrivere musica. É una delle firme più originali ed interessanti della scena italiana, il suo cantato dimostra la voglia di affermarsi, scrivendo testi e suonando live in cui ognuno di noi può trovare le proprie paure e le proprie gioie, nel perfetto connubio di musica popolare, cantautorato e rap.
Lucio Leoni è un cantautore vero. Strambo o sui generis che dir si voglia, romano fino al midollo. Un cantautore con un punto di vista sicuramente interessante e diverso [ROCK IT>
Senso, suono, significato: sono queste le linee guida del cantautore romano Lucio Leoni. [IL FATTO QUOTIDIANO>


HERVA DJSET
 
Le case discografiche all'estero si litigherebbero un artista con le sue capacità, ma nonostante in Italia il genere possa risultare di difficile appiglio, Herva è riuscito a crearsi una sua dimensione, fatta di live set incredibili e carichi di energia, suoni e generi che si mischiano fino a diventare un punto di riferimento della scena, un giovane che il Live Rock Festival non vede l'ora di accogliere.
 
Herva è uno dei produttori più promettenti che la scena italiana abbia mai avuto l'onore di coltivare e crescere negli ultimi dieci anni, questo è un dato di fatto pressoché incontrovertibile. [SOUNDWALL>

Info

Acquaviva di Montepulciano 21:00

Costi

Fotografi

franfiorini franfiorini

Gallery

2445150 foto scattate

16051453 messaggi scambiati

684 utenti online

1090 visitatori online